Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Aeroporto di Macao, nel 2020 l'88 percento di passeggeri in meno

  • Scritto da Mc

Numeri in picchiata, per i passeggeri in transito nel 2020 all'aeroporto di Macao.

Un'ennesima conferma di quanto il Covid abbbia danneggiato il business mondiale e quello dei casinò nello specifico arriva dal Macau International Airport. L'anno passato l'aeroporto ha contato 1,17 milioni di passseggeri, quasi la metà dei quali in entrata e in uscita dalla Cina continentale, secondo quanto riferito dall'operatore aeroportuale a GgrAsia.
Il traffico passeggeri per l'intero anno 2020 ha rappresentato una diminuzione dell'88 percento rispetto al 2019, quando ha contato 9,60 milioni di passeggeri in arrivo e in partenza.

Durante il 2020, l'aeroporto di Macao ha gestito 579.875 visitatori della Cina continentale, secondo le informazioni fornite da Macau International Airport Co Ltd, ente noto come Cam.
A dicembre, l'aeroporto ha registrato una media giornaliera di 32 movimenti di voli commerciali, in crescita del 7 percento rispetto a novembre. Nel mese di dicembre, l'aeroporto ha gestito 82.175 passeggeri, ha detto Cam a GgrAsia.

Secondo Cam, quasi tutte le destinazioni di volo servite a dicembre erano nella Cina continentale.
Tra queste: Shanghai, servita rispettivamente da Air Macau, China Eastern Airlines, Shanghai Airlines e Spring Airlines; e Hangzhou, servito da Air Macau e Xiamen Airlines.
Altre città della terraferma servite a dicembre sono state: Pechino, Nanchino, Chengdu, Xiamen, Taiyuan, Tianjin, Changzhou, Ningbo, Chongqing, Nanning, Jieyang e Wenzhou; tutto tramite Air Macau.
Anche le città cinesi di Jinjiang e Fuzhou - entrambe nella provincia del Fujian - erano tra le destinazioni dei voli di dicembre, servite da Xiamen Airlines. Durante quel mese, Air China aveva voli che collegavano Macao a Wuhan.
L'altra destinazione servita nel mese di dicembre è stata Taipei a Taiwan, tramite servizi gestiti rispettivamente da Air Macau, Eva Air e Starlux Airlines, secondo Cam.

LE PREVISIONI - L'operatore aeroportuale ha affermato che per gennaio prevede di gestire “molto probabilmente lo stesso” numero di movimenti di voli commerciali di dicembre, citando le richieste di voli presentate dalle compagnie aeree. Ma il numero di movimenti di volo effettivi per il mese in corso sarebbe soggetto a modifiche, a seconda di eventuali ulteriori accordi che devono essere presi dalle rispettive compagnie aeree, ha osservato Cam.

 

Share