Logo

Wynn Macau Ltd, operazione sfoltimento per i senior manager

La compagnia di casinò Wynn Macau Ltd intende alleggerire l'organico di alcune posizioni dirigenziali.

L'operatore di casinò di Macao Wynn Macau Ltd ha confermato a GgrAsia che la società non rinnoverà "una serie di contratti in scadenza" detenuti rispettivamente da "dirigenti intermedi e senior".

La società ha anche confermato che il suo ristorante di cucina cinese a due stelle Michelin, Golden Flower, presso la proprietà di Wynn Macau sulla penisola della città, è stato "temporaneamente chiuso durante il periodo della pandemia", e riaprirà “quando i volumi di visitatori saranno più normalizzati”.
L'operatore del casinò ha aggiunto che la società “ancora” ha “un paio di ristoranti temporaneamente chiusi, ma che riapriranno a tempo debito con la ripresa dell'attività”.
L'azienda ha affermato che il mancato rinnovo dei rispettivi contratti di alcuni dirigenti era parte del suo "piano a lungo termine per la successione e la localizzazione del management". Quest'ultimo è stato interpretato come un riferimento al desiderio del governo di Macao di vedere i titolari di carta d'identità di Macao promossi a posizioni di rilievo nell'industria locale dei casinò e il numero di lavoratori stranieri in tali ruoli ridotto.
Wynn Macau Ltd non ha chiarito, tuttavia, quante persone fossero coinvolte e se con "dirigenti stranieri" si intendessero attualmente impossibilitate ad entrare a Macao con le attuali restrizioni che vietano l'ingresso in città a qualsiasi straniero senza carta d'identità di Macao, o semplicemente manager di nazionalità straniera.

L'azienda inoltre non ha menzionato se tali manager fossero titolari della cosiddetta "carta blu" o dei visti di lavoro per non residenti.
Wynn Macau Ltd - che gestisce anche il resort Wynn Palace a Cotai - la scorsa settimana ha riferito di una perdita netta di quasi 280,7 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2020, rispetto a un profitto di 103,7 milioni di dollari nello stesso trimestre dell'anno precedente. La società ha tuttavia affermato che a ottobre ha raggiunto il pareggio degli utili prima di interessi, tassazione, deprezzamento e ammortamento (Ebitda).

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati