Logo

Las Vegas, sulla Strip riapre l'ultimo casino di Caesars

Riapre il The Cromwell, ultimo casinò di Caesars ancora chiuso lungo la Strip di Las Vegas.

I casinò italiani sono chiusi e lo stesso accade in Paesi molto vicini, come Francia e Slovenia. Intanto, invece, prosegue il processo di lenta e cauta riapertura dei casinò di Las Vegas. In accordo con le direttive imposte dal governatore Steve Sisolak e dal Nevada Gaming Control Board, Caesars Entertainment ha ripreso oggi 30 ottobre le operazioni di ospitalità e gioco al The Cromwell, ultima sua proprietà a riaprire sulla Strip di Las Vegas.

Il boutique hotel e sala giochi è ora aperto sette giorni su sette per gli ospiti di età pari o superiore a 21 anni. Ospiti di tutte le età sono i benvenuti al Giada, il premiato ristorante della nota chef Giada De Laurentiis.

Ciò segue la riapertura con successo di tutte le operazioni di Caesars Entertainment sulla Strip di Las Vegas, tra cui Caesars Palace Las Vegas, Flamingo Las Vegas, Harrah's Las Vegas, Paris Las Vegas, Bally's Las Vegas, The Linq Hotel + Experience e Planet Hollywood Resort and Casino.
La società ha anche riaperto la Linq Promenade, la High Roller Observation Wheel, Fly Linq e la Torre Eiffel.

"Oltre a essere l'unico boutique hotel indipendente, The Cromwell è ora il primo hotel e casinò per soli adulti sulla Strip di Las Vegas", afferma Ken Janssen, vicepresidente senior e direttore generale di The Cromwell.
"Siamo entusiasti di dare il benvenuto ai nostri dipendenti dedicati e i nostri ospiti possono ancora una volta godere del servizio personalizzato di The Cromwell e delle prestazioni uniche come il nuovo Drai's Lounge e Giada, con protocolli di salute e sicurezza migliorati."

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati