Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Il marchio Bally's passa di mano

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Caesars Entertainment vende per 20 milioni di dollari il marchio Bally's a Twin River Worldwide Holdings.

Caesars Entertainment ha venduto il suo storico e prestigioso marchio Bally's a un'altra società di giochi per 20 milioni di dollari.
Si tratta di quella di proprietà dell'investitore di hedge fund Soo Kim, che è anche presidente della società di giochi Twin River Worldwide Holdings con sede nel Rhode Island, che ha acquistato i diritti mondiali sul nome Bally's, allo scopo di utilizzarlo per rinominare gli 11 casinò della sua azienda.

La mossa arriva quasi sei mesi dopo che Twin River ha acquistato tre proprietà, tra cui Bally's Atlantic City, da Caesars ed Eldorado Resorts, poiché le due società giganti stavano scaricando proprietà nella speranza che la loro fusione fosse approvata dai regolatori. Oltre alla proprietà di Atlantic City, Twin River ha anche acquistato casinò a Lake Tahoe e Louisiana.

La scorsa settimana, la società ha continuato a fare shopping, raccogliendo il Jumer’s Casino & Hotel a Rock Island, Illinois, per 120 milioni di dollari. Twin Rivers è nata come una piccola operazione con solo un paio di casinò nel Rhode Island nel 2007, ma si è espansa in altri sette stati sin dal suo inizio.

Kim ha ritenuto che il nome Bally's avesse valore grazie alla sua lunga storia nel mondo del gioco d'azzardo, ma che sia stato offuscato negli ultimi anni.
"Questa è un'opportunità per noi di rilanciare un marchio che è sinonimo di gioco americano", ha detto Kim.

Oltre a rinominare tutte le proprietà del casinò di Twin River, Kim intende anche cambiare il suo simbolo azionario in Borsa, Trwh, in qualcosa che rifletta il nuovo marchio.
Bally's Las Vegas è attualmente ancora elencato come proprietà di Caesars Entertainment, ma ciò potrebbe cambiare nel prossimo futuro. Sebbene la fusione Caesars-Eldorado sia già stata approvata, ci sono state voci da diversi mesi che il nuovo Caesars stia cercando di alleggerire il suo portafoglio di Las Vegas Strip separandosi da una delle sue proprietà su Las Vegas Boulevard.
La vendita del marchio porterà probabilmente a un cambio di nome da Bally's Las Vegas o alla vendita della proprietà. Secondo Kim, tuttavia, la sua azienda non ha in programma di acquisire la proprietà di Las Vegas e non richiederà un cambio di nome.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.