Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Caesars compra William Hill: nasce colosso Usa del gaming

  • Scritto da Redazione

La compagnia Caesars Entertainment acquisisce William Hill: nasce così la più grande compagnia del gaming degli Stati Uniti.

La compagnia di casinò Caesars Entertainment ha raggiunto l'accordo per comprare il bookmaker britannico William Hill, a un costo di 3,7 milioni di dollari.

La storica acquisizione fa di Caesars una delle più grandi società di intrattenimento di gioco negli Stati Uniti e una delle società di intrattenimento di gioco più diversificate al mondo, e di William Hill una delle principali società di scommesse e gioco d'azzardo al mondo. L'acquisizione è soggetta ad approvazioni antitrust e normative e il completamento dovrebbe avvenire nella seconda metà del 2021.

"L'opportunità di combinare i nostri casinò terrestri, scommesse sportive e giochi online negli Stati Uniti è una prospettiva davvero entusiasmante", afferma Tom Reeg, Ceo di Caesars Entertainment. "L'esperienza di William Hill nelle scommesse sportive andrà a integrare l'attuale offerta di Caesars consentendo al gruppo combinato di servire i nostri clienti nel mercato in rapida crescita delle scommesse sportive e online negli Stati Uniti. Non vediamo l'ora di lavorare con William Hill per supportare la crescita futura negli Stati Uniti fornendo ai nostri clienti un'esperienza superiore e completa in tutte le aree del gioco, scommesse sportive e intrattenimento".

"Il consiglio di amministrazione di William Hill ritiene che questa sia l'opzione migliore per William Hill a un prezzo interessante per gli azionisti", aggiunge Roger Devlin, presidente di William Hill. "Riconosce i significativi progressi compiuti dal William Hill Group negli ultimi 18 mesi, nonché il rischio e gli investimenti significativi necessari per massimizzare le opportunità degli Stati Uniti data l'intensa concorrenza negli Stati Uniti e il potenziale per una interruzione normativa nel Regno Unito e in Europa. Sotto il rinnovato team di leadeship senior William Hill ha fornito la sua strategia e il suo potenziale. William Hill è una delle principali società di scommesse e gioco d'azzardo al mondo, con una lunga e orgogliosa eredità. È uno dei marchi più riconosciuti a livello globale. Negli ultimi anni si è trasformata da un'attività un tempo fortemente dipendente dalla vendita retail nel Regno Unito in una società veramente diversificata per area geografica e canale, fornendo una piattaforma autonoma stabile per la crescita futura.

Per ora è tutto come al solito. I dipendenti saranno tenuti pienamente informati durante questo processo. In termini delle nostre attività nel Regno Unito e internazionali riteniamo che abbiano un futuro forte davanti e lavoreremo con Caesars per trovare partner adatti per favorire le prospettive di crescita a lungo termine di queste attività".

Mentre il consiglio di amministrazione di Hill ha appoggiato l'offerta di Caesars per il gruppo oggi, c'è un'altra opzione in arrivo, dicono alcune parti della stampa britannica.

Secondo il Daily Mail di oggi 30 settembre, i grandi bookmaker britannici, i fratelli Done, sono pronti a fare un'offerta per i negozi di bookmaker del gruppo. Hanno in programma di guadagnare 172 milioni di sterline dalla loro quota del 6 percento in Hill se l'offerta di Caesars avrà successo. Tuttavia pensano anche di essere pronti a rilevare la parte dei negozi di scommesse dell'azienda, a cui Caesars non è interessato.

Caesars ha già detto che cercherà partner adeguati per gli altri beni del Regno Unito. I fratelli Done hanno già 1.500 negozi nella loro catena Betfred.

 

Share