Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Canada: via libera ai casinò di Manitoba dopo il lockdown

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Ai casinò di Manitoba è stato dato il via libera per riaprire secondo le linee guida della “fase quattro” prevista dalla provincia canadese.

Semaforo verde per le case da gioco di Manitoba, in Canada, che dopo oltre quattro mesi di lockdown possono tornare a operare, dando vita alla “fase quattro” delineata dal governo locale per la ripartenza delle attività economiche durante l'emergenza Covid-19.
I casinò di Winnipeg e Manitoba avevano chiuso i battenti quattro mesi e mezzo fa, con la Manitoba Liquor and Lotteries – l'autorità che governa i giochi locali – che riteneva prioritaria prima di ogni altra cosa tutelare la salute e la sicurezza di clienti e dipendenti durante la pandemia.
Il South Beach Casino ha aperto le sue porte ai clienti il ​​25 luglio, anche se attualmente opera con una capacità del 30 percento, ovvero potendo accogliere soltanto circa 445 clienti e dipendenti alla volta, come spiegato da Stephanie Thiessen, direttore del marketing della casa da gioco in un'intervista a Global News. Mentre le macchine da gioco in funzione sono poco più di 460.

casino manitoba covid678
Il South Beach Casino, così come il casinò Club Regent e il McPhillips Station di Winnipeg, hanno messo in atto regole precauzionali per aiutare a ridurre la diffusione di Covid-19. Indossare le mascherine per i clienti è facoltativo, le stazioni di sanificazione sono posizionate in tutti i casinò e le macchine verranno disinfettate dopo ogni utilizzo, con il personale del casinò disponibile a pulire le macchine anche su richiesta.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.