Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Las Vegas, Caesars Palace e Flamingo pronti a riaprire

  • Scritto da Mc

I primi casinò pronti a riaprire nella Sin City sono il Caesars Palace e il Flamingo Las Vegas.

Secondo una dichiarazione rilasciata da Caesars Entertainment, sia il Flamingo che il Caesars Palace saranno i primi casinò a riaprire una volta che il governatore dello stato del Nevada lo permetterà.

Nella nota, Caesars ha dichiarato che seguirà le rigide linee guida stabilite dal Nevada per riaprire i suoi locali, uno di questi è la tariffa per il parcheggio che ora verrà revocata.
I casinò di Las Vegas hanno chiuso a metà marzo in seguito all'ordine del governatore Steve Sisolak a seguito dello scoppio della pandemia di Covid-19 negli Stati Uniti.

"La riapertura di Las Vegas in un approccio graduale sarà una pietra miliare significativa per Caesars Entertainment mentre il paese continua a emergere da questo periodo di chiusura necessario", afferma il Ceo della società Tony Rodio. "Speriamo che i continui progressi del Paese nell'affrontare il Covid-19 e le condizioni commerciali ci consentiranno di riaprire un numero maggiore di proprietà nel modo opportuno".
Caesars ha affermato che i suoi resort offriranno alloggio, ristorazione, accesso a piscine all'aperto e apriranno alcuni punti vendita nel resort.

La compagnia ha anche affermato che le aree di gioco di Harrah a Las Vegas e il Linq seguiranno a breve la riapertura di Flamingo e Caesars Palace.
Altre misure di sicurezza includeranno la chiusura di molte slot machine per controllare le misure di distanza sociale, tutto il personale indosserà maschere per il viso e i clienti saranno anche incoraggiati a farlo.

Caesars Entertainment impiega circa 30.000 dipendenti a Las Vegas, tuttavia non è chiaro quanti di questi membri torneranno al lavoro all'apertura.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.