Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Brasile: dopo Covid-19 si punta a legalizzare i casinò

  • Scritto da Mc

Il Brasile alle prese con l'emergenza Covid-19, ma per il futuro l'obiettivo è la legalizzazione dei casinò.

L'idea di ampliare il gioco d'azzardo legalizzato in Brasile è in circolazione da decenni, con l'argomento che ha assunto un tono più serio negli ultimi due anni. Numerosi legislatori hanno appoggiato l'idea e persino il presidente del paese, Jair Bolsonaro, non è stato completamente contrario a consentire ai casinò di iniziare ad apparire - anche se preferirebbe consentire ai singoli stati di prendere la decisione.

Le scommesse sportive hanno già ottenuto abbastanza supporto nel Paese, ma l'approvazione legislativa dei casinò si è dimostrata più difficile. Un nuovo progetto di legge appena redatto da un legislatore federale spera di riuscire dove altri hanno fallito.

Alberto Neto, un deputato federale brasiliano al servizio dello stato di Amazonas, ha presentato il Pl 585/2020, un progetto di legge che consentirebbe i casinò nella sua giurisdizione. L'organo di stampa locale Amazonas Atual ha riferito sul progetto di legge, spiegando che avrebbe spianato la strada a un turismo migliore nella zona, oltre a servire da banco di prova per le operazioni di casinò in altre parti del paese.

Il Pl 585/2020 intende anche superare gli svantaggi economici in Amazonas, carenze che mantengono sottosviluppata la regione. Neto ritiene che, con lo scioglimento della zona di libero scambio di Manaus (Zfm, per il suo acronimo portoghese), l'impatto economico sulla regione sarà sostanziale e che i casinò possono aiutare a prevenire ingenti perdite finanziarie.

Spiega: “Con il rischio che la zona di libero scambio di Manaus stia per finire, sono necessarie misure compensative, più che mai necessarie. Se l'attuale governo decide di rimodellare la Zfm, dobbiamo pensare a misure compensative per il nostro stato."
Il disegno di legge stabilirà la Federal Revenue Services come entità governativa responsabile della supervisione delle licenze di casinò e del controllo dell'industria. Non discute le entrate o le implicazioni fiscali del gioco d'azzardo legalizzato ma si occupa di cosa accadrebbe se si scoprisse che sono operativi casinò non autorizzati. Le multe per violazioni vanno da 5.000 real (972 dollari) a un massimo di 1 milione di real (194.442 dollari).

AZZARDO AL BANDO - Il gioco d'azzardo era, a un certo punto della storia del Brasile, legale. Tuttavia il paese conservatore ha vietato l'attività nel 1946 come "immorale", ma le cose cambiano. Mentre il paese cerca di aumentare le sue opzioni di entrate nazionali e mentre il gioco d'azzardo è al centro della scena in tutto il mondo, è stato riportato alla ribalta delle conversazioni legislative e ha suscitato maggiore interesse. Non è chiaro, tuttavia, se tale interesse sia sufficiente a spingere la legislazione fino in fondo attraverso la corsa ad ostacoli politici. Secondo quanto riferito, il progetto di legge di Neto ora spetta a Rodrigo Maia, il presidente della Camera dei deputati, che determinerà se lasciarlo andare avanti o meno.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.