Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Canada, la Corte d'appello federale: 'Le mance non sono regali'

  • Scritto da Mc

Decisione della Corte d'appello federale del Canada: nei casinò le mance non sono da considerare regali.

Un giudice della Corte federale d'appello del Canada ha stabilito che nei casinò le mance non possono essere considerate regali, il che avrebbe permesso loro di essere esentate dalle regole fiscali, ma piuttosto di entrate che devono essere tassate come tutte le altre.

Il caso ha preso il via quando un assistente alle slot, Cheng Xia, che lavorava al Grand Villa Casino nella British Columbia, ha contestato la decisione dell'Agenzia delle entrate canadese di non aver registrato correttamente le sue entrate nel 2011 e nel 2012. L'assistente aveva dichiarato come entrate il suo stipendio base, che era di 29.327 dollari nel 2012, non includendo i 39.219 che aveva guadagnato in mance, e questo ha infastidito il fisco canadese che lo ha multato. Ha reagito affermando che le mance non sono una forma di reddito, ma ha perso il suo caso nel 2018. Successivamente, ha presentato un appello che ha portato alla sentenza della Fca questa settimana.

VINCITE SPESSO NON TASSABILI - In aggiunta alla decisione, il Canada ha definito le vincite derivanti dal gioco d'azzardo come non soggette alla riscossione delle imposte perché, secondo il governo, non sono una fonte costante di reddito nella maggior parte dei casi. L'eccezione alla regola non fiscale sulle vincite di gioco si trova quando l'attività viene utilizzata come professione, ad esempio con un giocatore di poker professionista.
Di conseguenza, Xia dovrà pagare una multa di 6.342 dollari per ciò che il tribunale ritiene una "grave negligenza".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.