Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Atlantic City, gennaio positivo per i casinò

  • Scritto da Mc

Gli incassi dei casinò di Atlantic City registrano una buona crescita a gennaio 2020.

I casinò di Atlantic City hanno avuto un solido inizio nel 2020: le entrate totali del gioco d'azzardo dello stato del New Jersey hanno superato 300 milioni di dollari a gennaio.
La Division of Gaming Enforcement del New Jersey ha reso noto che i nove operatori di casinò di Atlantic City hanno generato entrate complessive (slot e giochi da tavolo) di oltre 192 milioni di dollari a gennaio, un aumento dell'8,3 percento rispetto al totale di gennaio 2019.
I guadagni di gennaio sono derivati ​​in gran parte dalla forza delle slot machine, che hanno visto i loro ricavi salire dell'11,3 percento a 140,3 milioni. Anche i giochi da tavolo dei casinò sono in modalità crescita, sebbene "solo" dell'1,1 percento, con incassi per 51,75 milioni.
Combinando i guadagni di gennaio con la quota dei casinò delle entrate derivanti dalle scommesse sportive, le entrate totali di gioco sono aumentate del 22,6 percento e sono ammontante a 270,55 milioni di dollari.

L'ANDAMENTO DEI SINGOLI CASINO' - Il Borgata, perennemente leader del mercato, continua a farsi strada con un fatturato di 54,7 milioni a gennaio, in crescita dell'8,5 percento rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Il maggior guadagno percentuale del mese è toccato all'Hard Rock Atlantic City, che è salito del 38 percento a 21,5 milioni, battendo leggermente l'aumento del 36,2 percento dell'Ocean Casino Resort, che ha incassato 16,9 milioni.
Quattro casinò hanno registrato una flessione: il Bally's di Caesars Entertainment è sceso dell'11,6 percento a 10,7 milioni, mentre Caesars Atlantic City è sceso dello 0,5 percento a 17 milioni. Gli altri in calo sono il Tropicana (20,4 milioni, meno 2,7 percento) e il Resorts Casino Hotel (12,3 milioni, meno 2,6 percento).

LA SATURAZIONE DEL MERCATO - Il fatto che i due più recenti operatori di Ac abbiano avuto i migliori risultati non è una buona notizia per quelli storici e dà loro ragione, quando avevano affermato che Atlantic City non possa supportare la presenza di ben nove casinò a lungo termine. Rafforzerà anche la loro resistenza contro il consentire a Bart Blatstein di realizzare la sua fantasia di riaprire la proprietà Showboat come decima sede di gioco del mercato.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.