Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rapina finita in omicidio al casinò, due arresti

  • Scritto da Mc

Due persone sono state arrestate per aver rapinato e ucciso un anziano cliente di un casinò della California.

La nuova star della squadra di basket Los Angeles Clippers, Kawhi Leonard, probabilmente vorrebbe nascondersi per un po' ed evitare il pubblico fino a dopo la tempesta che si concentra su sua sorella, Kimesha Williams, che ora è accusata di omicidio e rapina dopo aver attaccato un'anziana cliente in visita al Pechanga Resort & Casino di Temulca, in California, circa una settimana fa.

Secondo la polizia locale, Afaf Anis Assad, 84 anni, è stata ritrovata priva di conoscenza in un bagno al casinò intorno alle 8:00 del 31 agosto. La donna, residente a Long Beach, aveva appena salutato il marito e il figlio prima di essere stato brutalmente attaccata da Williams e Candace Townsel. Assad è stata trasportata d'urgenza in ospedale, ma è deceduta a causa della gravità delle sue ferite.
L'ufficio dello sceriffo della contea di Riverside ha spiegato in una dichiarazione: "Gli investigatori della Southwest Station hanno identificato due sospetti che si ritiene siano coinvolti nel crimine.
Non è stato difficile identificarli, considerata la presenza, ovunque, di telecamere.

Secondo la legge della California, i due sospettati potrebbero essere accusati di omicidio di primo grado, il che di solito richiede l'uso di qualche tipo di arma. Tuttavia, può anche essere presentato nei casi in cui un crimine porta alla morte, come nel caso di una rapina. Se i pubblici ministeri decideranno per questa accusa, Williams e Townsel rischiano da 25 anni all'ergastolo. La pena di morte non è un'opzione, poiché la California l'ha abolita nel 1972.

I sospetti sono già comparsi davanti a un giudice ed è stata loro negata la cauzione, in parte a causa della connessione di Williams con Leonard, visto il suo status e la ricchezza che gli renderebbero molto facile pagarla.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.