Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gambling Commission, Watson: 'Tutelare i clienti dei casinò'

  • Scritto da Redazione

Un'indagine della Gambling Commission inglese rivela che Casinò 36 non è riuscito a garantire l'adeguata tutela su 33 clienti.

 
Secondo la Gamblig Commission inglese, Casinò 36 non è riuscito a garantire che ci fossero sufficienti interazioni con i clienti quando i essi mostravano potenzialmente segni di sofferenza per il gioco d'azzardo.
 
Come parte di un accordo, l'operatore cederà 147,741 sterline e farà un pagamento di 152,259 sterline al posto di una sanzione pecuniaria che la Commissione imporrebbe per le violazioni delle condizioni e dei codici di condotta della Licenza. Casino 36 avrà anche ulteriori condizioni aggiunte alla sua licenza.
 
Richard Watson, direttore esecutivo della Commissione, ha dichiarato: "In seguito ai fallimenti di Casino 36, i soldi rubati potrebbero essere sfuggiti attraverso il loro casinò e i clienti vulnerabili sono stati esposti al rischio di subire danni. Questo semplicemente non è accettabile.
 
Gli operatori devono capire la loro base di clienti. Questo può essere ottenuto solo se conoscono i loro clienti e pongono le domande giuste per soddisfare i loro obblighi di riciclaggio di denaro e di responsabilità sociale".
 
IL FATTO - L'8 ottobre del 2018 la Commissione sul gioco d'azzardo ha dato avviso a Casino 36 Limited (il licenziatario) di iniziare una revisione della sua licenza di esercizio ai sensi dell'articolo 116 (2) del Gambling Act 2005 (legge) perché: "abbiamo avuto motivo di sospettare - spiega la Commissione - che attività possano essere state portate avanti nel presunto affidamento sulla licenza ma non in conformità con una condizione della licenza; abbiamo il sospetto che il licenziatario potrebbe non essere idoneo a svolgere le attività sotto licenza".
 
SINTESI - "Questo caso - spiega la Commissione - riguarda Casino 36 che detiene una licenza operativa combinata per un casinò non remoto che lo autorizza a operare come casinò; fornire strutture per giocare a bingo, fornire servizi per scommesse diverse dalle scommesse in piscina; e anche una licenza operativa remota Ancillary per lo stesso scopo.
 
La Commissione per il gioco d'azzardo ha riscontrato, e Casino 36 ha accettato, che ha violato le Condizioni di licenza in materia di antiriciclaggio e non ha garantito un'adeguata Due Diligence Cliente (Edd), Source of Funds (Sof) e Source of Wealth (Sow).
 
Casino 36 accetta anche che non è riuscito a garantire una sufficiente interazione con il cliente che si stava verificando quando i clienti mostravano potenzialmente segni di gioco problematico, contrariamente alla disposizione del codice di responsabilità sociale.
 
Casino 36 accetta che ci sia stata precedentemente confusione riguardo alla sua politica di auto-esclusione e implementazione di quella politica, ma questo problema era stato risolto prima dell'inizio della revisione".
 
"Abbiamo anche trovato - continua la Commissione - che Casinò 36 non ha agito in conformità con le nostre linee guida sulla lotta al riciclaggio di denaro
 
In linea con la nostra 'Dichiarazione di principi per le licenze e la regolamentazione', Casino 36 ha concluso con noi un accordo regolatorio, il che significa che pagheranno la somma di 300mila sterline, che include un pagamento di 152.259 sterline al posto di una sanzione finanziaria e disinvestimento di 147.741 sterline di denaro ricevuto. Il licenziatario dirigerà il denaro in conformità con la nostra dichiarazione dei principi per determinare sanzioni finanziarie a terze parti appropriate. Una disaggregazione del regolamento regolatorio, comprese condizioni di licenza aggiuntive, è esposta nella Sezione sulla regolamentazione".
 
I RISULTATI - La nostra indagine ha rivelato carenze nei confronti della responsabilità sociale di Casino 36 e dei controlli Aml che hanno colpito un numero significativo di clienti nei suoi casinò.
 
Durante il periodo rilevante compreso tra il 10 novembre 2017 e l'8 ottobre 2018, 33 clienti sono stati autorizzati a scommettere ingenti somme di denaro in Casino 36 senza un'adeguata verifica di Edd, Sof e Sow. Le somme ricevute dal casinò da questi clienti ammontavano a 147.741 sterline.
 
Ulteriori lacune incluse non identificano e interagiscono con i clienti che mostrano segni di gioco problematico.
 
RISPOSTA DEL LICENZIATARIO - Casino 36 riconosce che alcune politiche in vigore al momento rilevante erano inefficaci. Aveva già sviluppato queste politiche e quel processo è ancora in corso.
 
Casino 36 riconosce che ci sono stati notevoli apprendimenti da questi casi e ha investito nel migliorare la sua AML e processi di gioco responsabile. Casino 36 afferma che è anche impegnato a lavorare con il settore per migliorare gli standard, in particolare in relazione al gioco sicuro.
 
BUONE PRATICHE - Gli operatori dovrebbero prendere in considerazione le seguenti domande:
 
Avete politiche e procedure in atto per identificare i clienti che potrebbero essere a rischio o di sviluppare problemi con il loro gioco d'azzardo?
 
Avete sistemi in atto per identificare potenziali giocatori problematici?
 
Includono i punti trigger appropriati per quando il solito schema del gioco d'azzardo diventa insolito (questi non dovrebbero essere solo finanziari)?
 
Come proteggi i nuovi clienti (dove non è ancora possibile stabilire un modello di gioco)?
 
Il tuo personale è sufficientemente formato per individuare i giocatori problematici e sapere come segnalare i problemi?
 
Esistono procedure chiare una volta che è stata sollevata una preoccupazione?
 
Conosci il tuo cliente?
 
Stai ottenendo un quadro olistico della fonte di finanziamento del cliente, in particolare in relazione ai clienti Vip?
 
Stai valutando in modo critico le assicurazioni che ricevi come fonte di fondi?
 
Ti sei assicurato di avere politiche e procedure Aml chiare, aggiornate e adatte a tutti coloro che necessitano di una guida?
 
Avete assicurato che le vostre politiche e procedure sono state informate dalla nostra guida sull'Aml?
 
Avete preso in considerazione la valutazione del rischio di riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo della Commissione?
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.