Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Wynn Resorts, prove d'appello per la multa record in Massachusetts

  • Scritto da Mc

Il colosso dei casinò Wynn Resorts alle prese con le multe che le sono state inflitte in Nevada e in Massachusetts.

Wynn Resorts ha già avuto un anno difficile e il 2019 è appena cominciato ma si sta rivelando dello stesso genere. Dopo aver ricevuto una multa record di 20 milioni di dollari da parte delle autorità di regolamentazione del Nevada per non aver controllato il suo fondatore ed ex Ceo Steve Wynn (coinvolto in uno scandalo a sfondo sessuale), il gigante dei casinò è stato schiaffeggiato con un'altra multa da 35 milioni di dollari dalle autorità del Massachusetts. Tuttavia, la compagnia è tutt'altro che disposta ad accettare passivamente questa nuova misura e potrebbe fare appello alla multa del Massachusetts.
A tale proposito, il Ceo Matt Maddox afferma: "Stiamo ancora rivedendo la decisione in relazione ad alcune delle condizioni secondarie e terziarie imposte dalla commissione. Non crediamo che se sceglieremo di fare appello ciò influirà sulla nostra capacità di aprire il progetto alla fine di giugno (l'Encore)".
Maddox è stato anche multato dalla Massachusetts Gaming Commission (Mgc) per 500.000 dollari perché ha dimostrato "un chiaro fallimento nel richiedere un'indagine su una specifica denuncia da parte dei dipendenti che era stata portata alla sua attenzione". Gli è stato anche ordinato di partecipare a corsi di formazione alla leadership. Non è al momento chiaro se Maddox cercherà di opporsi anche alla multa che lo ha direttamente colpito, ma di certo si tratta di una possibilità realistica.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.