Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Corea del Sud, ex dirigente di casinò condannato a tre anni di carcere

  • Scritto da Mc

Un ex dirigente di casinò della Corea del Sud è stato condannato a tre anni di prigione per aver assunto persone attraverso pratiche non eque.

I sudcoreani che sperano in un casinò rispettabile che possa servirli a livello locale hanno finora raccolto magri guadagni. Kangwon Land, l'unico operatore di casinò autorizzato ad accettare scommettitori locali, ha appena visto uno dei suoi ex dirigenti condannati alla prigione per pratiche di assunzione ingiuste da parte del personale.
Si tratta di Choi Hung-jib, ex amministratore delegato di Kangwon Land Co, e che si è visto condannare a tre anni dal Corte distrettuale di Chuncheon. È stato giudicato colpevole di aver ordinato alla sua squadra di favorire i candidati che erano collegati a famosi politici. La condanna segue all'arresto dell'ex Ceo, nel dicembre 2017. All'epoca, il casinò aveva definito lo scandalo "una cosa del passato", ma questa condanna e l'indagine sulla corruzione che l'ha determinata sono destinate a restare a lungo nell'immaginario pubblico.
Il caso è infatti di vasta portata, con due politici accusati anche di esercitare pressioni sull'operatore per assumere amici e familiari e di fornire assistenza burocratica in cambio. Altri due funzionari della Kangwon Land stanno già scontando pene detentive per reati simili.
Questo non è l'unico scandalo che il casinò ha affrontato. Ad agosto, un altro ex dirigente, Ham Seung-hee, è stato accusato di utilizzare fondi aziendali per spese personali e un rapporto extraconiugale.

LE CONSEGUENZE DEGLI SCANDALI - Forse a seguito di questi scandali, Kangwon Land, che ha il monopolio della scena del casinò locale, ha lottato per mantenere i suoi profitti. Il resort ha visto i suoi profitti scendere del 14 percento nel secondo trimestre 2018, e poi di un altro 3,1 percento nel terzo trimestre. Parte di questo calo può essere attribuita a politiche più severe per la protezione dal gioco d'azzardo problematico e alla riduzione dell'orario di lavoro. Non c'è modo di sapere quanta parte della diminuzione può essere invece attribuita alla gente del luogo che si sente stanca di sentire parlare di dirigenti corrotti e funzionari che lavorano per far girare il sistema a loro favore, ma deve esserci un certo impatto.

La società rivale che si occupa di stranieri, Grand Korea Leisure, è stata relativamente priva di scandali in confronto.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.