Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Macao, futuro in chiaroscuro per i casinò

  • Scritto da Mc

Le azioni e le vendite dei casinò di Macao sono destinate a crollare dopo il rallentamento del mercato.

I grandi operatori di casinò e fornitori di servizi di gioco d'azzardo a Macao hanno più motivi per preoccuparsi quest'anno poiché le tendenze mostrano una continuazione del rallentamento del mercato per i servizi di casinò. Il 2018 ha visto l'industria del gioco d'azzardo di Macao conquistare grandi successi, poi il consumo di servizi di casinò è diminuito drasticamente.

Ubs Group Ag, società di investimento bancario con sede in Svizzera, ha recentemente stimato un ulteriore rallentamento delle vendite e dei prezzi azionari, con un 2019 previsto per il momento molto peggiore per gli operatori di casinò di Macao. Questa previsione arriva dopo l'analisi delle spese di gioco e delle entrate in ​​due dei maggiori operatori cinesi - Wynn Resorts e Mgm Resorts International.

L'ANDAMENTO DEL SECONDO TRIMESTRE - Per i guadagni del secondo trimestre Wynn Resorts ha registrato un reddito di gioco lordo (Ggr) di 1,61 miliardi di dollari, con ciascuna azione che porta 1,53 dollari e Mgm Resorts International ha realizzato entrate per 2,86 miliardi di dollari, con un guadagno per azione di soli 26 centesimi. Entrambe le società hanno perso i loro obiettivi principali e di fondo e le cose sono rimaste negative anche nel trimestre in corso.

Gli esperti di Ubs avevano in precedenza proiettato un aumento delle entrate di gioco d'azzardo del 5 percento per il 2019 tuttavia, data la recente forma degli eventi, i dati sulle entrate previste potrebbero effettivamente essere inferiori dell'1 percento rispetto alle entrate guadagnate nel 2018. Per quanto riguarda la previsione 2020 gli analisti di Ubs ritengono che le entrate possano finalmente vedere un aumento del 4 percento, di nuovo solo la metà della previsione precedente di crescita dell'8 percento del Ggr per il 2020.

I mercati responsabili di questa scarsa prestazione sono il segmento Vip e la categoria del mercato di massa. Mentre la spesa del mercato di massa ha registrato un aumento del 5 percento rispetto al 2017, le entrate sono ancora inferiori al previsto aumento del 7 percento del Ggr. La spesa per il segmento VIP, d'altro canto, ha registrato un calo dell'8 percento rispetto al 2017 e gli analisti di UBS ritengono che la domanda di servizi premium per casinò vedrà un ulteriore calo nel 2019.
La ragione di queste proiezioni sta nel profilo dei clienti che frequentano l'industria del gioco d'azzardo di Macao. L'analisi dei ricercatori UBS ha indicato un cambiamento nella demografia dei visitatori dei casinò di Macao. Un numero maggiore di turisti stranieri visitano Macao per una vacanza, con poche o nessuna intenzione di scommettere e un minor numero di giocatori effettua il viaggio a Macao scegliendo invece di visitare le regioni di maggior successo commerciale come Las Vegas.
 
Questo cambiamento nel profilo del cliente ha colpito duramente l'industria dei casinò di Macao. A questo si aggiungono i crescenti tassi di ammortamento e svalutazione dell'industria dei casinò cinesi (previsto il raggiungimento del 13 percento nel 2019) e il futuro appare cupo per gli operatori.
Attualmente Ubs ha assegnato una valutazione neutrale per le azioni sia di Wynn Resorts che di Mgm Resorts International. Mentre il primo vedrà un forte calo del prezzo delle azioni da 73 a 57 dollari, quest'ultimo subirà un calo minore da 32 a 30 dollari.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.