Logo

Spagna: lavori in corso per Casinò di Vigo, Comune in ritardo

La città di Vigo si prepara ad accogliere il nuovo casinò, nonostate i ritardi. 

 

Le imprese spagnole di gaming Cirsa e Luckia aspettano la licenza comunale per iniziare i lavori di realizzazione del Casinò de Vigo, che dovrebbe essere completato in un periodo di tempo stimato attorno ai cinque mesi. Un obiettivo fissato dagli operatori per raggiungere in tempo la stagione delle festività pasquali, che nel prossimo anno cadranno alla fine di aprile. Ed è stato anche annunciato a gran voce, visto che le imprese hanno anche affisso manifesti per informare che il progetto è in corso e che la il centro commerciale A Laxe diventerà entro il primo semestre del 2019 il primo casinò vighese. Anche la selezione del personale, secondo i piani delle società, inizierà a gennaio e durerà tre mesi.

I RITARDI NELLE LICENZE - Ma i piani potrebbero essere messi in discussione dai ritardi generati dalla burocrazia e, in particolare, dal rilascio della licenza da parte del Comune di Vigo. Al punto che le imprese si vedono costrette a modificare i piani e dichiarare di “auspicare” di riuscire a partire almeno tra maggio e giugno e, in ogni caso, nel primo semestre del 2019.

NUOVA OCCUPAZIONE DAL CASINO' - Nel mese di settembre, il governo regionale della Galizia aveva annunciato l'approvazione del ramo di Casinò La Toja in A Laxe, specificando che questa attività "migliorerà a generare altre attività economiche nella città", così come "la conseguente creazione di occupazione."
Il progetto di casa da gioco prevede in effetti di creare 105 posti di lavoro diretti, in una struttura che occuperà il primo piano del centro A Laxe per i prossimi 25 anni. I promotori prevedono un investimento compreso tra 5,5 e 6 milioni di euro e le strutture occuperanno più di 2mila metri quadrati, di cui 500 saranno esclusivi per l'area di gioco.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.