Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Caso Wynn: il Nevada vara nuove politiche su molestie sessuali casinò

  • Scritto da Gt

Il Nevada si avvicina alle nuove politiche di molestie sessuali nei casinò dopo il caso Steve Wynn. 

Il regolatore di gioco d'azzardo del Nevada ha detto mercoledì di essere stata incoraggiato dall'input che ha ricevuto dai dirigenti e dai lavoratori del casinò, affinché il Gaming Control Board dello stato consideri le norme relative alle molestie sessuali sul posto di lavoro.
La presidente della commissione Becky Harris ha detto che sta rivedendo una bozza rivista dei regolamenti proposti e prevede di farla circolare per un commento pubblico "a breve".

La stesura dei regolamenti per le molestie nell'industria per la prima volta è stata spronata dallo scandalo di molestie sessuali che circonda l'ex proprietario di casinò Steve Wynn che ha negato le accuse contro di lui.
I membri del sindacato che rappresentano migliaia di lavoratori di casinò hanno dichiarato alla commissione a maggio che i regolamenti finali dovrebbero affrontare le molestie sessuali da parte di ospiti, giocatori ad alte puntate e dipendenti.
"Abbiamo - penso - un metodo migliore per come le accuse di molestie sessuali potrebbero essere riferite alla commissione se tali regolamenti fossero emanati", ha detto Harris dopo il regolare incontro mensile del panel mercoledì a Carson City.
"Non ho i tempi esatti in merito a quando saranno diffuse le norme aggiornate sulle molestie sessuali. Ho una nuova bozza e ho bisogno di leggerla", ha detto.
Le modifiche normative come sono scritte si applicherebbero a tutti i licenziatari. I più grandi operatori di casinò hanno in precedenza detto che soddisfano molti dei criteri proposti, che gli avvocati del lavoro dicono essere standard per la maggior parte delle grandi società.

La decisione di adottare i regolamenti arriva dopo che il Wall Street Journal ha riferito a gennaio che diverse donne hanno dichiarato che Wynn le ha molestate o aggredite e che un caso ha portato a un accordo da 7,5 milioni di dollari. E lui si è dimesso il 6 febbraio come presidente e CEO di Wynn Resorts.
Wynn ha presentato una denuncia per diffamazione nei confronti di The Associated Press per la sua segnalazione di un'accusa separata fatta alla polizia.
I regolatori del Nevada e del Massachusetts stanno ora indagando sulle accuse mosse contro Wynn.
Harris ha detto che il comitato di regolamentazione del Nevada è nelle "fasi finali" della sua indagine e rimane in programma il completamento entro i prossimi due mesi. Ma non ha voluto commentare i dettagli, incluso il numero di interviste condotte o i documenti esaminati.

Wynn Resorts lunedi ha rivelato di aver concluso un'indagine interna sulle accuse. La società ha detto che condividerà i risultati con i regolatori di gioco.
Harris ha detto di essere stata soddisfatta del grande interesse che l'industria ha dimostrato nel partecipare allo sforzo di attuare le normative sulle molestie sessuali sul posto di lavoro. Ha detto che prevede almeno un altro seminario per raccogliere input nel Nevada meridionale e uno nel Nevada settentrionale.
"Abbiamo alcuni licenziatari molto favorevoli che vogliono assicurarsi che, tuttavia, la commissione scelga di trattare questo argomento in modo ponderato e corretto", ha detto Harris. "I licenziatari hanno davvero intensificato."
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.