Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Regno Unito, fronte comune contro il gioco patologico

  • Scritto da Redazione

La britannica Gambling Commission, GambleAware e Rgsb fanno fronte comune proponendo un nuovo approccio per combattere i rischi legati al gioco.

Un approccio rivoluzionario per comprendere l'intera gamma di effetti che i giochi di denaro avere sulla società. Lo propone il report che è il risultato di una stretta collaborazione tra la Gambling Commission, GambleAware come ente di finanziamento e Rgbs (Responsible Gambling Strategy Board), ente che fornisce consulenza indipendente alla Ukgc e che ne ha guidato la redazione, attraverso Heather Wardle.

Mappando per la prima volta la metodologia che potrebbe essere utilizzata per quantificare l'impatto che il gioco d'azzardo può avere su relazioni, finanze e salute, il rapporto cerca di: concordare una definizione dei danni legati al gioco d'azzardo che possa essere utilizzati dai responsabili delle politiche e dai funzionari della sanità pubblica; scoprire come l'impatto sociale ed economico dei danni legati al gioco d'azzardo può essere meglio compreso, misurato e monitorato; stabilire un quadro d'azione che consideri come l'impatto dei danni possa essere avvertito da individui, famiglie e comunità; identificare il modo più efficace per stimare il costo sociale dei danni correlati al gioco d'azzardo.

Neil McArthur, capo esecutivo della Gamblig Commission, afferma: "Mentre la maggior parte dei consumatori può divertirsi giocando senza subire danni, non possiamo dimenticare gli effetti devastanti che il gioco può avere su alcuni individui, famiglie e comunità. Questo rapporto mostra progressi significativi nella comprensione di tali effetti e nella misurazione degli impatti sulla società in generale e sull'economia nel suo complesso. Non lo vediamo come una posizione definitiva - è un lavoro in corso. Incoraggiamo i funzionari della sanità pubblica, gli accademici, l'industria e il pubblico a darci un riscontro sul rapporto e a collaborare con noi per definire un quadro che possa aiutare a prevenire danni ai consumatori".
 
Heather Wardle, autrice principale del rapporto, aggiunge: "Questo rapporto rappresenta un significativo passo avanti nella nostra comprensione del gioco d'azzardo e rappresenta un cambiamento radicale nel pensare a esso, in quanto riconosce che non è qualcosa che colpisce solo poche persone ma si estende ben oltre a loro per influenzare le loro famiglie, comunità e società".
 
Marc Etches, a capo di GambleAware, osserva: "Il problema del gioco d'azzardo è di salute pubblica e può avere gravi conseguenze economiche e sociali non solo per i singoli giocatori ma anche per la famiglia, gli amici, le comunità e la società. Abbiamo bisogno urgente di migliorare la nostra comprensione di ciò che il gioco d'azzardo e i suoi effetti a tutto tondo ci stanno costando".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.