Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Prague Gaming Summit, il governo ceco punta l'attenzione sul Gap

  • Scritto da Redazione

Anche il governo ceco evidenzia l'importanza di sostenere la prevenzione del gioco patologico, tema centrale al Prague Gaming Summit.

Cresce l'attenzione e l'attesa nei confronti della prossima edizione del Prague Gaming Summit, evento di cui Gioco News è media partner. E anche il governo ceco ha fatto la sua parte, con il primo ministro Andrej Babis, che ha sottolineato che quest'anno sono necessarie 30 milioni di corone per prevenire la dipendenza da gioco, una dichiarazione che ha fatto aumentare il numero di registrazioni all'evento.

Babis ha anche dichiarato che il ministro dei lavori e degli affari sociali Jaroslava Nemcova è stato incaricato di scoprire se la somma può essere prelevata dal denaro dell'Ue che è stato designato per la Repubblica ceca, ma rimane ancora in parte inutilizzato.

Sette centri di prevenzione del gioco d'azzardo operano nella Repubblica Ceca, e a tale proposito Babis ha detto che tali centri dovrebbero essere in ciascuna delle 14 regioni del paese.
Ci sono diverse inoltre diverse fonti che indicano il fatto che potrebbe essere avviato un dibattito sull'aumento della tassa sull'alcol, sul tabacco e sul gioco d'azzardo.
Queste affermazioni lasciano aperta la discussione sul settore del gioco d'azzardo in termini di redditività e sullimportanza di avere una chiara visione per creare un mercato ottimale per operatori e giocatori. 

Di tutto questo si parlerà al Prague Gaming Summit, di cui cui sono stati annunciati gli ultimi speaker che prenderanno parte al panel su sulla Repubblica ceca. Si tratta di Tal Zamstein (Group Head of Gaming presso Fortuna Group) e di Jakub Kolomicenko (Endorphina).
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.