Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Birmania: il governo si ammorbidisce sui casinò

  • Scritto da Gt

La Birmania sta dando una seconda occhiata ai casinò nel tentativo di rilanciare l'industria del turismo del paese.

Il parlamento della Birmania sta valutando di consentire casinò con accesso riservato solo agli stranieri in alcune località dell'isola, dopo che i pacchetti turistici dei paesi occidentali sono stati abbandonati l'anno scorso.
Il ministro per gli hotel e il turismo della Birmania Ohn Maung ha infatti chiarito che il governo non si oppone ai piani di costruzione di casinò nel paese, soprattutto se aiuterà a sostenere il turismo. Il problema risiede nella legge di gioco del 1986, che proibisce i casinò. Maung ha suggerito che la legge antiquata fosse rivista per il bene dello sviluppo turistico del paese.
Il ministro Aung Hlaing Win ha sottolineato che i casinò che apriranno darebbero al governo entrate aggiuntive che potrebbero essere utilizzate per pagare il debito del paese.
"Ci sono ottimi affari a Macao e Singapore. Il nostro paese ha una grande somma di debito estero che dobbiamo rimborsare. Abbiamo bisogno di trovare soluzioni per fare soldi per il debito. I casinò potrebbero essere un'importante fonte di reddito", ha detto Win.

Il dibattito sull'opportunità di consentire il gioco in Birmania è iniziato a dicembre, quando i ministri di Mandalay, Tanintharyi, Shan, Kayin e Mon hanno chiesto al vicepresidente U Henry Van Thio di consentire le operazioni di casinò negli hotel.
I casinò non sono legali sulla terraferma della Birmania, ma è possibile ottenere una licenza per una sede di gioco offshore. Altre strutture terrestri stanno operando illegalmente nella regione di Tanintharyi e nello stato di Shan.
I ministri hanno sostenuto che l'apertura di casinò legali contribuirà a fermare il flusso di potenziali entrate verso i casinò illegali vicino ai confini tra Thailandia e Cina.
Credono anche che i casinò contribuiranno a rilanciare l'economia del paese e creare più posti di lavoro. La Federazione del Turismo della Birmania ha espresso ottimismo sul fatto che l'apertura dei casinò in Birmania "accadrà più tardi".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.