Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pennsylvania, le aste per le licenze dei mini casinò fanno ricco lo Stato

  • Scritto da Gt

La seconda asta di licenze per mini casinò in Pennsylvania ha portato a un'altra tornata di pagamenti importante per lo Stato.

Il Pennsylvania Gaming Control Board ha annunciato che Stadium Gaming Llp ha vinto la seconda asta di licenza per casinò di categoria 4 dello stato. L'offerta vincente di Stadium di 40.100.005 dollari è stata sufficiente a respingere tre concorrenti rivali non identificati (e speriamo davvero che siano stati cinque dollari extra a suggellare l'accordo).
Stadium Gaming è la società a capitale misto di Cordish Companies e Greenwood Gaming & Entertainment. Quest'ultima società gestisce il Casin Parx, leader di mercato dello stato nella contea di Bucks e attualmente Stadium Gaming sta costruendo l'Hotel & Casino Philadelphia da 600 milioni di dollari.
La nuova sede di Categoria 4 di Stadium Gaming andrà da qualche parte vicino a Derry Township nella contea di Westmoreland nella parte occidentale dello stato, non lontano da Pittsburgh. La portavoce di Stadium, Carmen Gonzales, ha promesso ai residenti della zona una "sala di gioco e intrattenimento di livello mondiale" insieme a "migliaia di nuovi eccellenti posti di lavoro".

La prima licenza di Categoria 4 è stata rivendicata da Penn National Gaming, che ha offerto 50,1 milioni di dollari per un posto nella contea di York. Mentre l'offerta di Stadium Gaming era di quasi 10 milioni di dollari in meno, lo stato non sembra lamentarsi, dato che l'offerta minima è di soli 7,5 milioni di dollari e il totale di due aste ha già superato i 67,5 milioni di dollari che il governo dovrebbe guadagnare quest'anno dal programma di Categoria 4.
Lo stato ha autorizzato fino a 10 licenze per mini casinò come parte della legislazione sull'espansione del gioco d'azzardo approvata lo scorso anno. La licenza Categoria 4 consente agli operatori di ospitare tra 300 e 750 slot machine, con l'opzione di aggiungere 30 tavoli da gioco per un costo aggiuntivo di licenza di 2,5 milioni di dollari, più altri 10 tavoli dopo il primo anno.
La prossima asta di Categoria 4 è prevista per il 7 febbraio e le aste successive continueranno ogni due settimane. Stadium Gaming e Penn National non sono idonei a gareggiare nelle aste future, a meno che non vi siano licenze lasciate dopo il turno iniziale.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.