Logo

Casinò Campione d'Italia, verso la svolta

Settimana decisiva per il futuro del Casinò di Campione d'Italia: occhi puntati sull'incontro tra i commissari e i sindacati.

Chissà se sarà, come si spera, la settimana "buona" per imboccare la strada che porta alla rinascita di Campione d'Italia.
L'udienza sulla riassunzione della causa da parte del tribunale di Como, dopo che la Corte d'appello le aveva annullato per un vizio di forma la sentenza di fallimento della società di gestione del Casinò, dovrebbe "risolversi" con un nulla di fatto, ovvero un rinvio, visto che la Banca popolare di Sondrio, con una scelta strategica, ha presentato ricorso in Cassazione e dunque la sentenza non è passata in giudicato.

Mani libere dunque al commissario Maurizio Bruschi così da capire e studiare le soluzioni possibili per riaprire il Casinò, stante il fatto che la vecchia società di gestione, allo stato attuale, non è morta.
Per mercoledì è previsto un incontro tea Bruschi, il commissario prefettizio Giorgio Zanzi e le organizzazioni sindacali: potrebbe rappresentare una occasione per annunciare, almeno a grandi linee, che cosa si può fare per far ripartire l'attività della Casa da gioco, che tuttora resta fondamentale per dare una chance di sopravvivenza alla comunità campionese.
Altrettanto fondamentale, ma forse in questo caso sarà direttamente lo Stato a dover intervenire, sarà risolvere l'ormai annosa questione del mancato pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali. Una situazione assurda e, anche se non è certo colpa di Giuseppe Conte se si è giunti a tanto, scandalosa.

L'obiettivo deve essere di restituire dignità a Campione "d'Italia" (e non di Svizzera o senza patria). Mettendola in grado di ripartire, probabilmente con progetti assai meno faraonici rispetto al passato. Senza dimenticare, appunto, che è stato anche il "passato" a determinare il presente. Azioni e omissioni che dovranno essere valutate da chi di dovere, per accettare o escludere eventuali responsabilità. Ripartire non significa dimenticare.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.