Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Caveri: 'Impegno Regione su pratiche accettabili di gioco'

  • Scritto da Amr

L'assessore alle Partecipate della Regione Valle d'Aosta, Luciano Caveri, spiega l'impegno in atto sul fronte di un gioco 'accettabile'.

"Le iniziative, nel quadro di interventi sulla legalità, sono rivolte a studenti, insegnanti e genitori. Il problema del gioco d’azzardo torna spesso e con particolare riferimento all’azzardopatia (gli esperti contestano il termine ludopatia)".

Questo quanto sottolineato dall'assessore alle Partecipate della Regione Valle d'Aosta, Luciano Caveri, nel prendere parte al Forum Incontri Legalità - Educhiamo alla legalità: no al gioco online.
L'assessore evidenzia: "Certo per la nostra Regione, proprietaria di un Casino ma anche di una delle leggi più severe sulle sale giochi, è necessario spiegare come non sia una contraddizione. E non lo è neppure per analogia per lo Stato, il più grande biscazziere come gestore e concessionario di molti giochi. Perché il gioco a piccole dosi è uno svago, se diventa gioco patologico è assai nocivo. Per questo con esperti di vario genere cerchiamo di far passare nella nostra comunità le pratiche accettabili e i comportamenti corretti".

 

Share