Logo

Casinò ad assunti: 'Contratto a far data da apertura al pubblico'

Il Casinò Campione d'Italia scrive ai suoi futuri dipendenti, comunicando tempi e modi della stipula del contratto.

"Il contratto di lavoro verrà formalizzato e avrà effetto a far data e subordinatamente all'effettiva apertura al pubblico del Casinò". Lo comunica l'amministratore delegato del Casinò Campione d'Italia, Marco Ambrosini, in una nota a tutti coloro che, "a seguito dell'esito delle procedure di selezione bandite dalla società", sono risultati assegnatari di contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

In considerazione che, "per effetto della crescita dei contagi e dell'attuale andamento dell'emergenza sanitaria", al momento "non sussistono le condizioni per l'apertura in sicurezza del Casinò", circostanze di cui i "commissari nominati dal tribunale di Como e il giudice delegato hanno preso atto", come pure "della necessità di differimento dell'apertura della Casa da gioco" entro il "28 gennaio 2022", Ambrosini rende noto che "la società Casinò di Campione Spa comunicherà tempestivamente a tutti i candidati assegnatari del contratto di lavoro la data di effettiva presa di servizio connessa all'apertura della casa da gioco, a partire dalla quale decorreranno tutti i relativi effetti giuridici ed economici". Fino a quando non si potranno completare le procedure di assunzione "non matureranno diritti retributivi nè obblighi di prestazione".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati