Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ambrosini: 'Apertura Casinò differita a causa della pandemia'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

L'amministratore delegato Marco Ambrosini annuncia che si dovrà rinviare l'apertura del Casinò a causa della recrudescenza della pandemia.

"L'apertura della Casa da gioco, a questo punto pronta in tutti i suoi aspetti, viene differita a causa della recrudescenza della pandemia che colpisce tutti, sia i clienti che i dipendenti, e che rende dunque inopportuna una riapertura in queste condizioni".

Lo annuncia a Gioconews.it l'amministratore delegato del Casinò Campione d'Italia, Marco Ambrosini, in considerazione dell'avanzata della variante Omicron, che ha colpito ormai anche la Penisola.

 Al momento, è possibile fissare una data?

"Ovviamente no".

Nel piano di concordato e anche nel decreto con cui il tribunale di Como lo accoglie, era prevista la riapertura entro il 2021. Cosa succede ora?

"Abbiamo condiviso sia con i commissari che con il giudice delegato Marco Mancini la valutazione dell'oggettiva inopportunità di un'apertura in queste condizioni. Ci riserviamo di valutare la situazione a seconda di come evolverà nei prossimi giorni".

Per il 31 dicembre il Casinò aveva organizzato una serata a tema burlesque...

"Anch'essa viene ovviamente annullata".

 

Share