Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Covid, Remmers (Easg): 'Nel 2022 i veri conti dell'impatto sul gioco'

  • Scritto da Redazione

Pieter Remmers, segretario generale di Easg, traccia un bilancio dei tre webinar di settembre che hanno affrontato l'impatto della pandemia su gioco, casinò e giocatori.

“È stato un bene tenere aggiornato il settore del gioco d'azzardo sull'evoluzione del mercato in questi tempi estremamente difficili. Sarebbe bello vedere il prossimo anno quali sono i risultati reali del 2020 e del 2021 e l'influenza causata dalla pandemia”.
Pieter Remmers, segretario generale di Easg, l'European association for the study of gambling, traccia un bilancio positivo dei tre webinar organizzati nelle stesse date in cui avrebbe dovuto svolgersi la conferenza di Oslo 2021 (dal 7 al 10 settembre), cosa che non è potuta avvenire a causa del Covid-19 e delle rigide politiche di viaggio della Norvegia.

In che modo il Covid ha influenzato l'industria del gioco?
“Ovviamente dipende da quale parte dell'industria del gioco ci si trova. Se si tratta di casinò terrestri e sale giochi, ha avuto un impatto enorme, come tutti sappiamo. Tutti i locali hanno chiuso per un tempo (molto) lungo, in alcuni casi per più di un anno. È stato 'più facile' per l'industria del gioco e delle scommesse online, tuttavia nessun evento sportivo per un paio di mesi o più ha aiutato molto a far crescere il business. L'esport è cresciuto, ma dal momento che il lockdown non è così severo come l'anno scorso, sembra che le cose stiano tornando alla normalità”.

Come possiamo ricominciare?
“Penso che dobbiamo essere pazienti e aspettare fino a quando ci sarà nuovamente permesso di incontrarci di persona, poiché questa è la base delle nostre attività di Easg. Intanto invieremo una nuova richiesta di abstract riguardanti le presentazioni a Oslo il prossimo anno. E nel frattempo cercheremo di organizzare uno o due webinar verso la fine di quest'anno”.
Share