Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ambrosini: 'Ooss fondamentali nel cercare soluzione a problema Casinò'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

L'amministratore unico Marco Ambrosini ritiene fondamentali i sindacati nel risolvere il problema relativo alla chiusura del Casinò Campione.

"I sindacati sono una parte fondamentale nella risoluzione del problema rappresentato dalla chiusura del Casinò Campione d'Italia". Con queste parole l'amministratore unico della società di gestione, Marco Ambrosini, commenta l'obiettivo della riunione, indetta su mandato del nuovo sindaco Roberto Canesi, e finalmente convocata, dopo aver ascoltato le esigenze di tutti, per il 20 ottobre alle ore 17.

"I passi successivi dipenderanno dall'esito dell'incontro", spiega ancora Ambrosini, che ricorda di aver già colloquiato con le altri parti coinvolte nella vicenda fallimentare (attualmente il giudizio è in mano alla Corte di Cassazione, con l'udienza fissata per il 3 novembre), come la curatela e i creditori della Casa da gioco.

Quanto alle polemiche che hanno seguito la notizia del conferimento dell'incarico da parte del nuovo cittadino, che da parte sua ha già replicato, "non le commento,ma le lascio a chi le ha fatte".

Lei crede che esista la possibiità di risanare l'attuale società di gestione?

"Se pensassi che non esiste questa possibilità non avrei convocato i sindacati", conclude Ambrosini.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.