Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò St. Vincent: tasse non pagate, rinviata l'udienza di Rolando

  • Scritto da Redazione

Rinviato al prossimo anno il processo all'aministratore unico del Casinò di St. Vincent Filippo Rolando per omesso versamento delle ritenute d'imposta relative al 2017.

È stato rinviato al maggio 2020 il processo all'amministratore unico della Casinò de la Vallée di Saint-Vincent, Filippo Rolando, accusato di omesso versamento delle ritenute di imposta (articolo 10 bis del decreto legislativo 74/2000) per 1,2 milioni di euro nell'anno di imposta 2017. Lo ha deciso, si legge sull'Ansa della Valle d'Aosta, il giudice monocratico del tribunale di Aosta Maurizio D'Abrusco, in attesa che la casa da gioco valuti il versamento di quanto dovuto, azione che farebbe estinguere il reato. Lo scorso aprile il gip Giuseppe Colazingari aveva disposto il sequestro preventivo di conti correnti e beni mobili e immobili della casa da gioco per il valore contestato.

Il Casinò ha già accantonato le somme per procedere al pagamento delle citate ritenute.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.