Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Comune Campione, verso rigetto sospensiva e anticipo merito

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Gli scenari che si aprono dopo la discussione al gar del Lazio sugli atti contro la pianta organica del Comune di Campione d'Italia.

Attesa e nessuna ufficialità. Ma lo scenario più plausibile, dopo la discussione di oggi 9 settembre, al Tar del Lazio, del ricorso per motivi aggiuntivi presentato contro gli atti con cui il commissario prefettizio Giorgio Zanzi inizia a dare attuazione alla nuova pianta organica del Comune di Campione d'Italia, è che i giudici emettano un'ordinanza nella quale si rigetta la richiesta di sospensiva degli stessi fino alla discussione di merito. Tuttavia, si anticipa la data originaria di discussione al Tar del Lazio del ricorso originario, e che è per il 19 novembre. Non dovrebbe dunque essere confermata la sospensione cautelare che era stata concessa all'inizio di agosto dal giudice monocratico. Da ricordare che il Consiglio di Stato aveva accolto il ricorso presentato dal commissario Zanzi contro la sospensiva che era stata accordata dal Tar del Lazio.

Sull'anticipo della data di discussione del merito tutte le parte in causa sono state d'accordo. Resta da capire quale sarà la data e che cosa nel frattempo deciderà di fare il commissario Zanzi.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.