Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cile: sparatoria al casinò con cinque morti

  • Scritto da Redazione

Un autentico dramma ha sconvolto il Cile con una sparatoria in un casinò che ha provocato cinque morti.

 

 

Altro che furti alle slot o danneggiamenti. In un casinò nei pressi della capitale del Cile Santiago, nei giorni scorsi, è andato in scena un vero e proprio dramma che ha portato alla morte di cinque persone. Colpa di una sparatoria che ha avuto luogo all'interno del locale: e, stando quanto riferito, l'autore sembrerebbe essere ancora in libertà. Inevitabile, come spesso accade in questi casi, la presa di mira da parte di alcuni politici proprio del casinò, sostenendo che se avvengono tali drammi sarebbe a causa del gioco d'azzardo che crea disagi nelle persone.

In realtà, secondo alle ricostruzione della stampa locale, la situazione critica è cominciata con un uomo e una donna hanno iniziato a discutere nel locale. Per poi inserire nella lite anche una terza persona, prima che il tiratore tirasse fuori una pistola e iniziasse a sparare. Tutto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza, compresa la morte di quattro uomini e una donna, mentre tutto intorno gli altri visitatori della casa da gioco hanno cercato riparo in qualche maniera.
Gli investigatori intervenuti sul posto hanno contato ben 70 bossoli sulla scena del crimine e stanno ancora indagando sull'incidente. Un portavoce delle forze di polizia, Carlos Albornoz, ha spiegato ai media locali: “Stiamo svolgendo indagini balistiche, in particolare sui gusci delle cartucce. Ne esiste una quantità enorme, non solo all'interno dei locali, ma anche all'esterno e nei dintorni”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.