Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campione d'Italia, Tari più alta ma da pagare in tre rate

  • Scritto da Anna Maria Rengo

A causa della chiusura del Casinò per i cittadini di Campione d'Italia aumenta la Tari, ma la si potrà pagare in tre rate.

La riscossione per il 2019 della Tari "a parziale modifica e deroga dell'articolo 17 del vigente regola,emto" avverrà in tre rate. Lo dispone il commissario prefettizio del Comune di Campione d'Italia, Giorgio Zanzi, evidenziano nella deliberazione come cià sia stato disposto "in considerazione delle criticità congiunturali a cui i nuclei famigliari devono - e dovranno - far fronte a seguito della chiusura della Casa da gioco con il conseguente minor gettito assicurato dalla stessa, gettito che nel passato ha consentito al comune di poter applicare, a favore dei restanti contribuenti, tariffe nettamente inferiori rispetto a quelle risultanti dal piano finanziario 2019".
Tari più alta, dunque, nel 2019, con la possibilità di pagarla in tre rate: entro il 16 luglio la prima, 16 settembre la seconda e 16 novembre la terza.
Il totale complessivo del costo del servizio è pari a 928.639 franchi per il 2019.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.