Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò Campione, è corsa contro il (troppo) tempo

  • Scritto da Mauro Natta

Mentre gli altri traggono benefici in maniera variabile dalla sua chiusura, il Casinò Campione necessita di una rapida riapertura.

Lugano ride, Campione non lo può fare al momento e aspetta, ma fino a quando? Rimane solo la speranza!
“Usque tandem, Catilina, abutere patientia nostra” diceva Cicerone in Senato nel 63 a. c., ora – rivolgendosi ad altri – probabilmente lo potrebbero dire i residenti di Campione d’Italia.
Il Casinò di Campione ha registrato introiti rilevanti dal 2009 al 2013 e precisamente: 117,9, 113,5, 108,9, 90,8 e 90,2. Sicuramente nello stesso periodo le slot sono state le più “gettonate” con: 73,5, 73,0, 70,3, 60,8 e 57,1.

In Svizzera – a quanto mi risulta – non ci sono sale giochi e slot nei bar e può darsi che molta clientela provenisse proprio dalla Svizzera per giocare alle slot.
Allo stesso tempo non si può negare il trend più che positivo del Casinò di Lugano con un incremento del 40 percento; così è dato leggere sulle riviste specializzate.
Osservando il trend degli introiti dei Casinò italiani dopo la chiusura di quello di Campione c’è da ritenere che la maggior parte dei clienti di quella Casa da gioco ora frequentino un po’ Saint Vincent e Sanremo, poco Venezia.
Non riesco ad immaginare le cause di questo andamento se non la distanza tra Milano e Venezia certamente superiore a quella da Milano a Lugano.
Riesco a vedere un’unica risposta: la domanda c’è sempre!

La situazione economica del Comune di Campione d’Italia sta peggiorando e non è dato vedere quando l’attività principale possa essere riattivata. Sicuramente non ci sarà da aspettarsi risultati eclatanti dopo tanto tempo dalla chiusura ma, almeno, si può ipotizzare un certa ritorno allo star meglio.
Chiaramente la situazione attuale non può essere modificata in brevissimo tempo ma, in altrettanto modo, penso possa affermarsi che il tempo trascorso è tantissimo. Il Casinò, anche dopo il 2013 ha continuato, pur se di minori importi, a produrre entrate per l’ente pubblico; direttamente o indirettamente tramite l’occupazione. Non si può nutrire alcun dubbio in proposito!
Termino con una esortazione in francese che rende bene l’idea: depechez vous Svp.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.