Logo

Casinò St. Vincent, in tribunale il piano di concordato

Presentato al tribunale di Aosta il piano di concordato in continuità messo a punto dalla società di gestione del Saint Vincent Resort & Casino.

Dopo un lavoro di limatura e revisione che ha impegnato buona parte della giornata, ma nel pieno rispetto dei tempi (il termine ultimo era appunto martedì 12 marzo), la Casinò de la Vallée Spa ha trasmesso il tribunale di Aosta il piano di concordato in continuità, elaborato dopo il 13 novembre 2018, quando i giudici avevano dato il via libera alla proposta dell'amministratore unico Filippo Rolando. Entro 120 giorni saranno convocati i creditori della società, i quali decideranno se approvare o meno il piano tramite una votazione.

Del piano di concordato fa ovviamente parte l'accordo raggiunto tra azienda e sindacati in merito al contenimento del costo del lavoro, e che è stato ratificato tramite referendum. Da ricordare che la procura di Aosta ha avanzato una istanza di fallimento della Casa da gioco, per ora sospesa: la prossima udienza è stata fissata per il primo aprile.

 

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.