Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò, una guida pratica per conoscere aziende e produzione

  • Scritto da Mauro Natta

Quello che bisognerebbe conoscere di una casa da gioco: ecco la seconda parte di un'analisi in quattro puntate.

I giochi sono matematici così come sono matematici i rapporti fra gli elementi essenziali che li caratterizzano; ne consegue che ogni rapporto fuori dalla norma ha necessità di una giustificazione e/o motivazione per essere considerato normale.
E’ della massima importanza la comparazione della propria con le altre case da gioco anche per comprendere alcuni fenomeni interni e come stimolo per migliorare la propria posizione (quota di mercato).

Gli elementi essenziali per una analisi profonda ed un controllo ottimale del gioco d’azzardo sono: presenze, introito, valuta, mance ed ore di funzionamento per ogni singolo gioco.
La disamina di alcuni di detti elementi permette di evidenziare il mercato interno, ovvero l’incidenza di ciascun gioco sul totale degli introiti; il tutto per rilevare la composizione e lo sviluppo dei giochi.

Gli elementi precedentemente citati danno l’avvio a una serie ben definita di rapporti: introito/presenze, introito/valuta, introito/ore di funzionamento, mance/introito e mance/valuta.
Ognuno degli argomenti che precedono deve essere seguito ed analizzato con molta cura sotto diversi aspetti: progressivo mensile, bilancio annuale, molto più importante, con i relativi tassi di incremento sia assoluto sia in percentuale. Questa procedura permette di individuare, in ogni momento dell’anno e con esattezza, il trend della situazione per ogni argomento o tipo di gioco; il tutto con una utilità che non è di poco momento: valutare la proiezione futura e, quindi, ricorrere agli opportuni provvedimenti.

Il bilancio annuale si ottiene considerando dodici mesi consecutivi, mentre per il tasso di incremento dovremmo avere a disposizione ventiquattro mesi, sempre consecutivi.
Se poi si intende ricavare un maggior numero di indicazioni è necessario disporre di cinque anni tanto da poter ricorrere ad un dato storico dal quale è possibile ricavare il trend tendenziale.
Un accenno importante merita il controllo indiretto.
L’importanza delle notizie e delle informazioni che si possono ricavare sviluppando adeguatamente gli argomenti in discorso impone che la loro visione sia riservata a un numero ristretto di persone: ad esempio, il consiglio di amministrazione, il direttore giochi e il direttore del marketing. Gli ispettori di gioco dovrebbero essere in grado di dare adeguate giustificazioni a dati che non dovessero concordare con la normalità dello sviluppo della situazione che si ricava dalle accennate notizie. Se una motivazione non è logica dovrebbe scattare un campanello di allarme.

Un programma che permette il controllo indiretto può essere, all’occorrenza, personalizzato in base alle esigenze gestionali. Al tempo stesso consente un minor impiego di personale specializzato e il massimo della segretezza.
Nella prossima parte inizieremo con gli elementi essenziali già precedentemente indicati. (segue)
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.