Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Istanza fallimento Casinò Campione: decisione entro marzo

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Udienza, in tribunale a Como, dell'istanza di fallimento della società che gestisce il Casinò Campione d'Italia.

Discussa a Como l'istanza di fallimento presentata dalla Procura nei confronti della società di gestione del Casinò Campione d'Italia. Nel corso dell'udienza di oggi, 12 marzo, la Procura è rimasta ferma sulla sua richiesta di dichiarare fallita la società di gestione, e ha presentato una memoria in proposito. Da parte loro, i legali della società hanno chiesto e ottenuto un rinvio, sino al 19 marzo, per presentare le controdeduzioni della società. La decisione del giudice, secondo la tempistica prevedibile, è attesa al massimo entro la fine del mese.

"Spero che la vicenda si concluda positivamente a favore della Casa da gioco e dell'intera comunità campionese, in caso contrario sarebbe un dramma", così il sindaco Roberto Salmoiraghi commenta  l'udienza appena conclusa. 

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.