Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Caesars Entertainment apre la porta agli eSports con un torneo Taito

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Una tappa di qualificazione per l'evento di eSports dedicato agli arcade per la prima volta a Las Vegas, ospitato da Caesars Entertainment in collaborazione con Taito. 

 

Gli eSports in formato “Arcade”celebrano il loro debutto a Las Vegas, con una tappa di qualificazione per l'evento dedicato a Toushinsai 2020 ospitata da Caesars Entertainment, grazie a una partnership siglata dalla società leader nell'industria dei casinò con il colosso nipponico del videogame, Taito.
Lo Street Fighter V Type Arcade di Capcom è il gioco su cui i concorrenti si danno battaglia nelle qualificazioni, che normalmente attirano oltre seimila visitatori in Giappone. Dal 2015 ad oggi, il torneo basato sul videogioco di combattimento, molto popolare in Asia e nel mondo, si è sempre tenuto a Tokyo, in Giappone, ma quest'anno gli organizzatori hanno deciso di tenere un round al Rio Las Vegas Hotel and Casino.

La gara è andata in scena il primo di agosto e ha registrato il successo che tutti si attendevano. Con la squadra vincitrice che ha ricevuto un "Biglietto d'oro" per partecipare al torneo finale che si terrà nella primavera del 2020 a Tokyo, con voli per gentile concessione di Cesare.

Il vicepresidente degli investimenti strategici di Caesars, John Linss, spiega le ragioni che hanno spinto il gruppo verso una simile iniziativa: “Caesars Entertainment è entusiasta di ospitare concorrenti Toushinsai di tutto il mondo. La nostra azienda ha da tempo favorito l'industria degli eSports in rapida crescita in tutti i nostri resort e siamo felici di collaborare con Taito per portare per la prima volta il loro titolo di sport e-Arcade in Nord America”.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.