Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sgb: 'Casinò Venezia, 45 giorni di astensione da straordinari'

  • Scritto da Amr

Il Sindacato generale di base comunica che si asterrà dalle prestazioni straordinarie e aggiuntive, al Casinò di Venezia, dal 15 novembre al 31 dicembre.

Astensione dalle prestazioni straordinarie e aggiuntive da mercoledì 15 novembre 2017 a domenica 31 dicembre 2017. A comunicarne la proclamazione al Casinò e al Comune di Venezia è il Sindacato generale di base, per voce di Giampietro Antonini.

L'Sgb considera che sono "trascorsi mesi dall'entrata in vigore del regolamento aziendale, operazione che nasce da un presunto dissesto finanziario che avrebbe obbligato la Giunta del Comune di Venezia a ricapitalizzare la Casa da gioco" e osserva che "se dissesto c'è stato questo non può che essere addebitato a chi ha preso e continua a prendere decisioni, specificatamente nel settore slot machine, che a giudizio della scrivente, stanno determinando una costante situazione di criticità e tracollo economico del gioco elettronico, anche in considerazione del fatto che sono li stessi che si stanno apprestando a scrivere un 'nuovo' futuro del reparto, gli stessi che hanno prodotto tali risultati negativi" e che "nell'incontro di martedì 31 ottobre ci è stato risposto, alla nostra richiesta (di una documentazione precisa nel merito delle preannunciate azioni di rilancio del Casinò ex. Fantasmagorica ruota gigante della roulette; un riscontro e risposta alla richiesta di invio dei singoli dati relativi agli anni dal 1999 al 2017, sull'intero parco slot di ciascuna sede, separatamente - Ca' Vendramin e Ca' Noghera - , relativi alla Rtp - percentuale di ritorno al cliente, calcolata sull'intero periodo annuale, per il 2017 fino al 31 agosto - e alla Rtp Theoretical - probabilità di ritorno al cliente impostata sulla slot, valore rilevato possibilmente al 31/12 di ogni anno, per il 2017 il valore del 31 agosto -, calcolate come media aritmetica semplice - Decreto Legge n. 158 del 13/09/2012 - un riscontro e risposta alla richiesta, ai sensi dell'art 22 L. 241/1990 così come modificato dalla L. 15/2005 e ai sensi dell'art. 50 del 'Regolamento sui procedimenti amministrativi e l'accesso ai documenti amministrativi', della documentazione sull'ammontare effettivo dei crediti Cmv Spa verso clienti dal 2011 al 31 agosto 2017  - data di inoltro della richiesta - e sul numero dei clienti debitori verso Cmv divisi per fasce di debito) che non era quello il tavolo di trattazione di tali argomenti senza indicare quale sarebbe il luogo ed il momento opportuno.
Sgb chiede dunque che "venga affrontata e risolta questa situazione, non ritenendo accettabile far diagnosticare e somministrare la cura a chi ha quantomeno alimentato la malattia".
Share