Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Uilcom: 'Venezia, no iniziative unilaterali in scadenza Cal'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Anche la Uilcom ha presentato la sua bozza aggiornata di piattaforma sindacale sul contratto aziendale di lavoro al Casinò di Venezia.

Premesse più brevi e articolato pià lungo, per la piattaforma sindacale della Uilcom Uil sul nuovo contratto aziendale al Casinò di Venezia, illustrata nell'incontro di ieri 13 novembre tra azienda, proprietà e sindacati e che aggiorna quella che era già stata inviata in precedenza. Nella premessa alla bozza di contratto oggetto di trattativa, la Uilcom fissa come possibile vigenza, come da accordi interconfederali, tre anni dalla data della stipula “sia per la parte normativa che economica. Il Cal s’intenderà rinnovato se non disdetto almeno tre mesi prima della scadenza con raccomandata a.r.. Le disposizioni del presente Contratto, nell’ambito di ogni istituto, sono correlate ed inscindibili.

Le proposte per il rinnovo del Cal saranno presentate in tempo utile per consentire l’apertura delle trattative, tre mesi prima della scadenza del Contratto. La parte che ha ricevuto le proposte di rinnovo dovrà dare riscontro entro venti giorni dalla data di ricevimento delle stesse. Durante i tre mesi antecedenti e nel mese successivo alla scadenza del contratto e, comunque per un periodo complessivamente pari a quattro mesi dalla data di presentazione della piattaforma di rinnovo, le parti non assumeranno iniziative unilaterali, ne procederanno ad azioni dirette”.

L'ARTICOLATO – La proposta della Uil si compone di 52 articoli: 1 sistema di relazioni industriali, 2 rappresentanze sindacali unitarie e rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, 3 diritti di informazione e consultazione sindacale, 4 diritto di assemblea nei luoghi di lavoro, 5 contributi sindacali, 6 diritto di affissione e diffusione della stampa sindacale, 7 Locali per le attività sindacali, 8 procedura di raffreddamento dei conflitti aziendali, 9 permessi ed aspettative per incarichi sindacali, 10 distribuzione del contratto, esclusiva di stampa e contributo per il rinnovo contrattuale, 11 assunzione e reclutamento del personale, 12 periodo di prova, 13 tipologie di rapporto di lavoro, 14 classificazione del personale, 15 declaratorie e profili professionali, 16 passaggi di ruolo e mobilità del personale, 17 mutamento temporaneo delle mansioni, 18 corsi di qualificazione, 19 orario di lavoro, 20 lavoro straordinario, trasferta di servizio e indennità domenicale, 21 festività, 22 ferie, 23 riposi e pause, 24 locali di ristoro e mensa, 25 vestiario, 26 ambiente e sicurezza sul lavoro, 27 elementi della retribuzione, 28 minimi tabellari, 29 scatti di anzianità, 30 indennità di presenza oraria notturna, festiva e prefestiva, 31 indennità di maneggio denaro, 32 tredicesima mensilità, 33 quattordicesima mensilità, 34 trattamento di fine rapporto, 35 disposizioni in materia di previdenza complementare, 36 premio di risultato (a scaglioni, il primo è una percentuale pari al 2 percento degli incassi derivanti da tutti i Giochi se gli stessi sono almeno pari a 86 milioni di euro), 37 criteri di distribuzione del premio di risultato, 39 ripartizione delle mance, 40 assenze, permessi retribuiti ed aspettativa, 41 maternità e paternità, 42 malattia ed infortunio, 43 cessazione del rapporto di lavoro, 44 recesso, 45 dimissioni, 46 termini di preavviso, 47 doveri del lavoratore e divieti, 48 procedimento disciplinare, 49 sanzioni disciplinari, 50 assicurazioni, 51 ente bilaterale aziendale, 52 norma finale. 
Share