Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Venezia, cinque Ooss: 'Cal, trattativa non incide su contenzioso in essere'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Ecco la piattaforma sindacale sul nuovo contratto aziendale di lavoro al Casinò di Venezia di Slc Cgil, Fisascat Cisl, Snalc Cisal, Rlc e Ugl Terziario.

“Il contratto aziendale di lavoro del 1999 per le organizzazioni sindacali firmatarie del presente, rappresenta l’unica fonte organica di disciplina del rapporto di lavoro ancora in vigore e tale resterà espressamente, non essendo riconosciuto, opponibile ed utilizzabile agli stessi fini il Regolamento del 1 luglio 2017, unilateralmente predisposto, imposto ed adottato dall’Azienda”. Lo precisano Slc Cgil, Fisascat Cisl, Snalc Cisal, Rlc e Ugl Terziario, nelle “condizioni per la presentazione della presente piattaforma sindacale” che ieri 13 novembre è stata illustrata ad azienda, proprietà e altre Ooss, al Casinò di Venezia. Pertanto, “le eventuali modifiche al Cal 1999, e successive integrazioni, comprese quelle inserite nel presente articolato, entreranno in vigore se approvate dalle organizzazioni sindacali rappresentanti la maggioranza dei lavoratori e se ratificate da referendum approvato dalla maggioranza assoluta dei lavoratori in forza” e “le trattative per la modifica di alcune clausole del Cal 1999 non potranno incidere in alcun modo sul contenzioso in essere o instaurando e non possono essere valutati come elemento di raffreddamento dello stato d’agitazione in essere”.
Oltre all'articolato, le cinque sigle sindacali pongono anche alcune premesse al Cal: “L’Azienda s’impegna alla salvaguardia dei livelli occupazionali per tutta la durata di vigenza del nuovo Cal. Vengono fatte salve eventuali uscite per raggiungimento dei requisiti pensionistici e/o per dimissioni volontarie dei lavoratori ovvero i licenziamenti per giusta causa. Il nuovo contratto aziendale di lavoro sostituirà, a ogni conseguente effetto, il contratto aziendale di lavoro aziendale 1999, e successive integrazioni, attualmente in vigore, essendo il regolamento aziendale 01 luglio 2017 unilateralmente imposto e non riconosciuto dalle Ooss”.

Inoltre, “le parti convengono che il Cal così come eventualmente modificato avrà durata fino al 31/12/2020, escluso ogni tacito rinnovo. Le Parti condividono che detto Cal rappresenterà fonte normativa ed economica unica, unitaria e inscindibile per tutto il personale della Casinò di Venezia Gioco Spa, avrà caratteristiche di originalità ed esclusività, intendendosi come tali la mancata subordinazione ad altre discipline contrattuali collettive nazionali. La presente ipotesi di Piattaforma rappresenta una parte della più articolata piattaforma sindacale che verrà presentata e discussa dalle parti e non potrà essere considerata come ipotesi di modifica del Cal 1999, e successive integrazioni, se non unitamente e inscindibilmente alle altre parti”.

L'ARTICOLATO – I sindacati passano dunque alla presentazione della loro piattaforma sindacale, che consta di 29 articoli: 1 informazione, 2 relazioni sindacali, 3 assemblea, 4 referendum, 5 locali per la rappresentanza sindacale, 6 contributi sindacali, 7 diritto di sciopero (norma che prevede una procedura di raffreddamento del conflitto), 8 norme generali, 9 cessione o trasformazione d'azienda, 10 decontribuzione e detassazione, 11 distribuzione del contratto, 12 orario di lavoro, 13 festività,m 14 ferie, 15 permessi e congedi, 16 lavoro straordinario – trasferta di servizio e indennità domenicale, 17 indennità di prestazione oraria notturna, 18 conto ore individuale personale amministrativo (uffici), 19 ente bilaterale aziendale, 20 formazione professionale 21 commissione paritetica – conciliazione e arbitrato, 22 procedure di conciliazione relative a sanzioni disciplinari, 23 buoni pasto – locali di ristoro e mensa, 24 indennità di cassa e di portafoglio, 25 minimi tabellari, 26 scatti di anzianità. 27 premio di risultato (a scaglioni, il primo, pari al 2,5 percento, se gli incassi derivanti da tutti i giochi sono inferiori a 87 milioni di euro), 28 criteri di distribuzione del premio di risultato, 29 indennità di funzione per i quadri.

Share