Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Piacentini: 'Politica dia indirizzo a manager Casinò'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

L'intervento di Giorgio Piacentini, della Fisascat Cisl, in audizione sul Saint Vincent Resort & Casino in quarta commissione consiliare.

"Quello che in questi mesi si è riusciti a fare è mettere nella testa dei valdostani nei confronti dei lavoratori del Saint Vincent Resort & Casino". Lo afferma Giorgio Piacentini, della Fisascat Cisl, nel suo intervento in quarta commissione. "Il piano industriale che avete votato ha step precisi. Le trattative si fanno con pari dignità ma spesso per l'azienda il sindacato è un ostacolo. Per i valdostani questa è un'azienda da eliminare, senza rendersi conto che questo è un patrimonio. La 223 per la quale la campanella sta suonando il termine indica una situazione precisa: il senso di responsabilità ci deve coinvolgere tutti altrimenti da quest'aula nessuna può uscire vincitore, perde un intero territorio. Bisogna voltare pagina perché la prossima settimana sarà delicata e cruciale. Ooss ha messo in campo proposte credibili, ma l'indirizzo politico dovete darlo voi, ai vostri manager, altrimenti ci sarà il muro contro muro e perderemo tutti".

Dopo l'intervento dell'assessore Chatrian, Piacentini prende di nuovo la parola: "Non si può chiedere ulteriore sacrificio economico ai lavoratori a prescindere dal risultati. Se i soldi voi li mettete a tranches, perché i lavoratori devono metterli tutti, maledettamente e subito? Nessuno mai si è sottratto al confronto, perché dobbiamo difendere i lavoratori e un'azienda che appartiene a tutti. L'avvocato Di Matteo farebbe bene ad ascoltare. Se i lavoratori decideranno che l'accordo non può essere fatto non ci troviamo più qui il giorno dopo. Non cercate di dare la responsabilità al sindacato se gli accordi non avvengono. Ne avete voi la responsabilità, che sia chiaro". 
Anche Jean Dondeynaz, sempre della Fisascat Cisl, prende la parola per cercare di portare a sintesi "questa importante giornata. Auspico direttive ben precise per proseguire una trattativa che è stata finora disastrosa. Siamo su un tavolo dove nessuno ci ascolta".
 
Share