Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò Venezia, dopo la lettera della 'discordia' Ooss sul piede di guerra

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il testo della lettera con cui l'azienda comunica anche alle organizzazioni sindacali la rimozione di 20 slot dal casinò di Ca' Noghera.

“Con la presente, si comunica che tecnici slot machines, coadiuvati da una ditta esterna, a iniziare da mercoledì 19 aprile pv, presso le sale di Ca' Noghera, effettueranno la rimozione di 20 slot machine (…) di cui 15 dalla sala 4 (…) e 5 dalla sala 2”.
Questo il testo della comunicazione che il 18 aprile il direttore generale del Casinò di Venezia, Alessandro Cattarossi, ha inviato, tra gli altri, alle organizzazioni sindacali, e che è stata la causa scatenante dell'abbandono delle stesse del tavolo della trattativa convocato per ieri 19 aprile sul piano industriale della Casa da gioco e durante il quale si sarebbe dovuta discutere la controproposta presentata da Fisascat Cisl, Slc Cgil, Rlc e Sgb.
“L'aggiornamento della piattaforma di gioco delle restanti 22 slot machines (della stessa marca di quelle rimosse Ndr) … verrà effettuato in più step”, si legge ancora.
Intanto, dopo la replica dell'assessore alle Partecipate Michele Zuin, anche i sindacati potrebbero prendere una posizione unitaria, nella quale magari annunciare le iniziative che intendono intraprendere nei prossimi giorni.

 

Share