Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campione, Salmoiraghi: 'Mandato esplorativo dopo dimissioni Cda'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il sindaco di Campione d'Italia annuncia le intenzioni della proprietà dopo le dimissioni di quasi tutti i membri del Cda del Casinò.

"Ieri sera (16 giugno Ndr) abbiamo fatto convocare l'urgenza il consiglio di amministrazione del Casinò. I membri dimissionari non si sono presentati, e neppure Carlo Pagan. Abbiamo così riconvocato il Cda in via ordinaria: in prima convocazione per il 26, in seconda per il 28 giugno". Roberto Salmoiraghi, neo sindaco del Comune, spiega così le intenzioni della proprietà in merito al futuro del Casinò. "Il cambiamento deve essere radicale. La Casa da gioco ha bisogno di un nuovo management, sia da un punto di vista del direttore generale che dal punto di vista dell'Ad. Pagan ha un contratto che scade tra due anni, dovremo sederci a un tavolo e trovare delle soluzioni in merito".

L'intenzione è dunque di nominare un nuovo Cda? "Sì, è un'idea non solo mia ma dell'intero consiglio comunale. La cosa è molto urgente ma la fretta è una cattiva consigliera. Vogliamo quindi affidare un mandato esplorativo a qualcuno che vada a prendere in mano l'azienda, verificare la situazione e i contratti fatti negli ultimi anni per capire se e dove si possono razionalizzare le spese senza penalizzare i servizi alla clientela. Insomma, che cerchi di capire se possiamo raddrizzare la barca, visto che non c'è più tempo da perdere".

Salmoiraghi aggiunge: "Sono convinto che le soluzioni si troveranno e quelle bonarie sono anche quelle che convengono a tutti. Ci sono dei momenti storici in cui bisogna cambiare, senza dire 'è colpa tua' oppure 'è colpa mia'.  Quello che viviamo è uno di questi. Avremo una linea radicalmente diversa rispetto a quella tenuta negli ultimi sette anni e che ha portato ai risultati che conosciamo".

LA GIUNTA - Intanto, sempre ieri, si è riunito il consiglio comunale, scegliendo come location l'auditorium, in considerazione dell'alta partecipazione anche da parte dei cittadini campionesi. Assessore al Bilancio è stato nominato l'esterno Stefano Paoli, mentre Alfio Balsamo sarà assessore ai lavori pubblici.
Share