Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lanzillotta: 'Casinò esclusi da razionalizzazione se 4 bilanci negativi'

  • Scritto da Amr

La commissione Affari costituzionali avvia l'esame del decreto legislativo sulle partecipate e si parla anche di Casinò.

La prima commissione Affari costituzionali del Senato ha avviato l'esame in sede consultiva dello Schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, recante testo unico in materia di società a partecipazione pubblica, sul quale dovrà esprimere il suo parere alla Ministra per i rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, ai sensi degli articoli 16, commi 4 e 7, della legge 7 agosto 2015, n. 124.
Nell'illustrazione, la relatrice Linda Lanzillotta (Pd) ha evidenziato le norme che riguardano i casinò: “Si esclude l’applicazione del già citato criterio della necessaria razionalizzazione in caso di risultato negativo per quattro esercizi su cinque (articolo 20, comma 2, lettera e)) per le attività di gestione delle case da gioco attualmente autorizzate e, inoltre, si prevede – per tali attività – che le disposizioni limitative circa aumenti di capitale o conferimenti finanziari (previste dall’articolo 14, comma 5, del decreto) si applichino decorsi dodici mesi dall’entrata in vigore del presente decreto correttivo”.

 

Share