Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Giocatori di casinò online poco tutelati, Ukgc apre indagine

  • Scritto da Mc

La britannica Gambling Commission ha aperto un'indagine su un casinò online che non proteggerebbe adeguatamente i giocatori.

Un casinò online controllato dalla società 888 è stato indagato dalla britannica Gambling Commission, che solleva dubbi sugli strumenti utilizzati per tutelare i consumatori. Secondo l'ente di vigilanza del gioco, l'azienda non ha rispettato appieno i requisiti sulla responsabilità sociale, attraverso procedure che aiutino i clienti a gestire le loro puntate. L’azienda offre infatti strumenti di autoesclusione, in base al quale giocatori problematici possono auto-imporsi un limite alle scommesse – come una pausa di sei mesi durante la quale i clienti non possono giocare – ma è in corso una verifica per valutare che questi sistemi siano efficaci nel bloccare i giocatori patologici che hanno scelto di utilizzarli. L’annuncio ha fatto scendere il valore delle azioni della società di quasi il 7 percento, il calo più alto da un anno a questa parte. In una dichiarazione al mercato azionario, 888 ha reso noto che la società collaborerà attivamente con la Gambling Commission.

Molti altri bookmaker sono già stati colpiti con sanzioni nell’ultimo anno e la Ukgc ha fatto sapere che intende sanzionare più duramente di prima le imprese che violino regole volte a promuovere un gioco d’azzardo responsabile. Gli analisti ritengono tuttavia che un’eventuale sanzione per 888, che ha un valore in Borsa di 1 miliardo di sterline, sarebbe probabilmente esigua. 

Share