Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Cocaina al baccarat, 44enne arrestato al Sands Bethlehem

  • Scritto da Mc

Droga al casinò Sands Bethlehm, un uomo di 44 anni è stato arrestato per aver sniffato cocaina al tavolo di baccarat.

Non è certo la prima volta, né (temiamo) sarà l'ultima, ma i giocatori possono mettere in grave imbarazzo i casinò che li ospitano. È quanto avvenuto al Sands Bethlehem casino della Pennsylvania, dove un uomo residente a Brooklyn, il 44enne Qing Ben Zhu, è stato arrestato per aver sniffato cocaina mentre giocava al tavolo di baccarat, proprio sotto gli occhi del personale.

I media locali hanno riferito che la sorveglianza del casinò ha osservato l'uomo mentre sniffava cocaina, forse per prevenire un colpo di sonno o perchè era disponibile solo caffè decaffaeinato.

Quanto si è alzato per andare al bagno, è stato seguito da una guardia, che ha avuto potuto notare una polvere bianca sulle sue labbra. Quando si è accorto di essere osservato, Zhu ha dettato un contenitore di polvere bianca nel lavandino: dai successivi test è risultata essere cocaina.

Da una successiva perquisizione è risultato che l'uomo aveva con sé 74 grammi di droga. E pure i suoi precedenti ai tavoli non sono edificanti: il giocatore aveva maturato un debito di 121.500 dollari.

 

Share