Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Washington, tribù indiane in guerra per i casinò

  • Scritto da Mc

Nello stato di Washington avviata una causa federale con la quale una tribù indiana cerca di bloccare i progetti relativi ai casinò di una rivale.

La Kalispel Tribe, presente nello stato di Washington, ha avviato una causa a livello di governo federale nella speranza di bloccare i progetti espansivi di casinò della rivale Spokane Tribe.
La Kalispel Tribe gestisce da quindici anni il Northern Quest casino di Airway Heights, che si trova nella Spokane County, e ha presentato la sua causa contro il Dipartimento del'Interno della Corte distrettuale Usa. In dettaglio, la tribù ritiene che il governo federale abbia commesso un errore nell'approvare il progetto della Spokane Tribe per costruire un casinò a marchio Hard Rock (l'investimento previsto è di 400 milioni di dollari) ad appena due miglia dalla Northern Quest. Secondo i Kalispel la struttura dei rivali, che è ancora in costruzione, avrà un impatto “devastante” sulle entrate del Northern Quest, dalle quali il governo tribale dipende per mantenere la sua operatività. L'argomentazione legale centrale della Kalispel è che il Dipartimento, nell'approvare il progetto della Spokane, ha violato l'Indian Gaming Regulatory Act (Igra), che vieta il gioco di classe III (le cosiddette aka slot) sulle terre che le tribù hanno acquisito dopo il 1998. La Spokane Tribe ha acquistato la terra - che faceva parte dei suoi possedimenti ancestrli – nel 2006, ma il Dipartimento dell'Interno ha approvato il progetto per il casinò solo a giugno del 2015. E nel 2016 il governatore dello stato di Washington, Jay Inslee, ha dato la sua approvazione affinché il progetto della Spokane potesse essere realizzato.

Ci sono delle eccezioni alle regole dettate dall'Igra ma si richiede che il governo federale consideri il potenziale impatto economico negativo che nuovi casinò potrebbero avere sulle operazioni di gioco tribali esistenti. La Kalispel Tribe argomenta che il Dipartimento “ha ignorato i nostri commenti e le ampie analisi dei nostri esperti”, sull'impatto di un casinò rivale a Northern Quest.

 

Share